whatsapp

 

 

Slider
Fresco durante l'estate e caldo d'inverno

Il Tetto in Legno Ventilato

Il tetto è componente essenziale dell’abitazione, atto a garantire la migliore coibentazione e, dunque, un ottimo confort. Il tipo di tetto da installare dipende dalla casa, dalla ubicazione, dalle caratteristiche climatiche della zona, dalle esigenze di chi dovrà abitarla, dal tipo di prestazione soggettiva che si richiede alla struttura alloggiativa.

Una tipologia di tetto che sta riscontrando molto consenso e successo è quella del tetto ventilato in legno, una proposta davvero ottima.

Il tetto ventilato, detto anche tetto a freddo, è un tetto stratificato. La caratteristica principale è, come dice il nome stesso, la presenza di uno strato di ventilazione nella struttura, che serve da sfiato per la condensa umida che si crea in casa in inverno e che impedisce, in estate, che l’umidità esterna penetri all’interno, rendendo l’aria ancora più calda ed il clima meno sopportabile.

La presenza di più strati di materiale rende il tetto una copertura solida e resistente al tempo e agli agenti atmosferici, durevole e poco bisognosa di interventi di manutenzione.

Come funziona

Il funzionamento del tetto a freddo si basa sull’inserimento dell’intercapedine tra gli strati: questo consente all’umidità di fuoriuscire ed evaporare in maniera naturale, sia dall’interno verso l’esterno che viceversa.

Durante i periodi caldi il flusso d’aria circolante nell’intercapedine smaltisce il calore accumulato dalle tegole per irraggiamento solare e viene in parte disperso. Questi moti convettivi diminuiscono sensibilmente il passaggio di calore dalla copertura allo stabile sottostante.

Durante i periodi invernali la camera di ventilazione ha un duplice scopo: condurre il vapore creato dalla differenza di temperatura all’esterno e mantenere le tegole asciutte, con evidenti benefici igrometrici per l’ambiente abitato.

Perché si sceglie il tetto ventilato

I vantaggi che si possono ottenere da un tetto ventilato, sono molteplici e multifunzionali.

Il primo e più importante è la prevenzione dell’umidità, che può danneggiarne la struttura e l’estetica in modo irreversibile favorendo la prolificazione di muffe.

Il secondo vantaggio riguarda un miglior isolamento termico, soprattutto in zone soggette a clima umido. Questo significa risparmio energetico e diminuzione dell’inquinamento ambientale.

Un terzo, importante vantaggio del tetto ventilato lo si ottiene in caso di copiose nevicate o piogge.

Lo scioglimento della neve avviene in modo graduale in funzione della temperatura esterna evitando scivolamenti con conseguenti accumuli di ghiaccio sullo sporto di gronda della copertura con danneggiamenti del medesimo.

Quando può essere costruito

La prima cosa utile da sapere è che per realizzare un tetto ventilato occorre una pendenza minima del 25%.

Per avere un’abitazione adeguatamente coibentata e isolata, è importante utilizzare  la tecnica più idonea alla zona di locazione, alle esigenze climatiche specifiche ed a quelle della famiglia che la occupa.

Esistono molte tecniche coibentanti e, per ogni appartamento, bisogna fare la scelta più adatta.

Il tetto ventilato, ad esempio, è la miglior soluzione per le mansarde e per ottenere l’abitabilità dei locali sottotetto. Questo non esclude la sua installazione, con ottimi risultati, anche su altri tipi di case o di locali.

Il tetto ventilato è una tipologia di tetto consigliata per tutte quelle zone in cui si vivono inverni particolarmente rigidi ed estati afose. In inverno, infatti, l’umidità che si crea con l’accensione dei termosifoni, potrà facilmente uscire dal tetto, visto che l’aria calda tende a salire.

I materiali

Il tetto in legno ventilato, essendo il legno un materiale naturalmente traspirante, amplifica la capacità di ventilazione.
Grazie alle cospicue caratteristiche tecniche del legno, è possibile quindi ricorrere anche a travatura in castagno lamellare e massiccio per realizzare tetti in legno di assoluta efficienza, qualità e sicurezza.

Il design

Il legno è un materiale, per sua natura nobile ed elegante, che mantiene immutata la sua bellezza nel tempo e regala il calore di un ambiente accogliente; vanta, inoltre, un’innegabile duttilità che lo rende adatto a qualsiasi soluzione. Una copertura in legno dà prestigio alla propria abitazione, perché grazie ad un design accattivante e totalmente personalizzato dona quel tocco di stile in più che dà valore assoluto a tutta la struttura.

Hai già tutte le informazioni per richiedere un preventivo
Image
Hai bisogno di aiuto? Richiedi una consulenza!
Image
Scopri i nostri pacchetti di coperture per il tuo tetto
Image
Vuoi ricevere maggiori informazioni o un preventivo per il tuo nuovo tetto in legno?
PREVENTIVO DETTAGLIATO
È possibile richiederlo quando si hanno tutte le misure, sul cantiere e sulla scelta dei materiali. 
Per addetti ai lavori, imprese
e clienti esperti del settore
CONSULENZA GRATUITA
Per chi vuole costruire una copertura in legno ma vuole ricevere consigli utili prima di iniziare.
Per imprese che voglio una consulenza
e clienti che vogliono consigli utili.
INFORMAZIONI GENERICHE
Per chi vuole ricevere informazioni generiche di ogni tipo sulle coperture in legno
Per chi vuole realizzare una copertura
in legno ma è alle prime armi.

DIRO LEGNO S.r.l.

La Diro Legno S.r.l. progetta e produce coperture in bioedilizia di qualsiasi forma e dimensione nell’intento di sviluppare sistemi di edilizia innovativa e metodologie costruttive capaci di ottimizzare anche le tecniche convenzionali sia in termini di qualità che di tempo.

Contatti

Uffici Commerciali e Showroom
Via Empolitana Km 6,400 - Castel Madama (RM)
Telefono: 0774 449263
Email: info@dirolegno.com

PARTNER CASE IN LEGNO


Ultime dal Blog

Copyright © 2019 | Diro Legno Srl P.I. IT14360141007, tutti i diritti riservati. | Managed by [Stail]Fab.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.
Leggi la nostra Cookie Policy